Torta Salata di Piselli

Non mi aspettavo fosse così buona questa preparazione, l'ho creata per rimediare velocemente la cena e invece è venuto fuori qualcosa di buonissimo, la parte avanzata l'ho mangiata fredda l'indomani. L'ho vista spesso sulla rete ma non ho seguito ricette precise, solo fantasia, ottimi ingredienti e tanto amore, come sempre.
Ho usato i pomodori secchi Genesis, asciugati al sole e conditi con olio extravergine di oliva ed erbette fresche. Sono ottimi per insaporire qualsiasi piatti.

Ingredienti:

  • 500 gr di piselli
  • 3 uova medie
  • 100 gr di formagggio
  • 5 Pomodori secchi Genesis
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Noce moscata

Procedimento:

Cuocere i piselli con un goccino di acqua, un pizzico di sale e un cucchiaio d'olio. Coprire il tegame e lasciare che diventino morbidi. Ammollare i pomodori secchi in acqua calda.
In una terrina sbattere bene le uova. Unire i piselli e condire con sale, pepe e noce moscata. Tagliare i pomodori secchi a julienne e unirli al composto insieme a dadini di formaggio morbido e un filo d'olio.
Versare il tutto in uno stampo antiaderente e cuocere in forno ventilato, già caldo, a 200°C per 20 minuti.

Penne Pistacchio e Ricotta

Attorno a me tutti discutono delle possibili mete delle vacanze estive di quest'anno e, nel frattempo, io rivivo i ricordi del mio viaggio in Sicilia dello scorso anno, 15 giorni fitti fitti che mi hanno permesso di visitare tutta la costa siciliana!
Città per città ho assaporato i punti cardine, le tradizioni e i piatti tipici e mi sono immersa in questo viaggio intenso e ricco che porterò sempre nei ricordi...
Ed è proprio pensando a quei giorni (ma anche al mio amore per i pistacchi) che è nato questo piatto... un connubio tra la ricotta cotta al forno e questo particolare pesto dell'azienda Genesis. Il loro pesto viene prodotto utilizzando esclusivamente pistacchio, olio extravergine di oliva e sale marino.

Ingredienti e procedimento per 4 persone:

Mettete la ricotta in forno statico a 160° per quaranta minuti affinché perda parte dell'acqua all'interno.
Dopo una ventina di minuti riempite d'acqua la pentola per la pasta e mettetela nel fuoco.
Nel momento in cui l'acqua bolle, salatela e buttate la pasta. Una volta pronta, prima di scolarla, aggiungete un po' dell'acqua di cottura al vostro pesto di pistacchio.
Amalgamate la pasta col pesto e poi adagiate sopra ai piatti la ricotta sbriciolata e i pistacchi a pezzetti.

Sformatini Ricotta, Fava Tonka e Confettura di Melacotogna

Per questa ricetta ho usato la rarissima e buonissima confettura di melacotogna Genesis. La producono con melacotogna fresca siciliane e solo il 19% di zucchero.

Ingredienti:

  • 250 g di ricotta di pecora ( in mancanza usate quella di mucca)
  • 100 g di zucchero extra fine
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 fava tonka da grattuggiare

Per guarnire:

Preparazione:

Prendete la ricotta e mettetela in una ciotola, aggiungete anche lo zucchero e schiacciate bene con una forchetta, quindi, aggiungete il succo di limone e grattugiatevi la fava tonka, dopodichè amalgamate per bene tutti gli ingredienti . Prendete dei piccoli stampi, meglio se in silicone e riempiteli con il composto alla ricotta appena preparato.

In collaborazione con: Una Pasticciona in cucina